Introduzione al PDF con iTextSharp

Introduzione al PDF con iTextSharp

Introduzione a iTextSharp

Ciao,

questo è il primo di una serie di articoli per la creazione di report dinamici in pdf con Visual Basic, sfruttando la libreria iTextSharp scaricabile da qui.

Questa libreria, nasce con il nome di iText e fu sviluppata per creare file Pdf con il linguaggio Java. Solo successivamente è stato fatto il porting in C# per il Framework.Net, da qui il nome di iTextSharp,  ed è rilasciata sotto licenza AGPL (Affero General Public License).

Nel momento che scrivo, l’ultima versione della libreria è la 5.5.10, che bisogna decomprimere. Dai file ottenuti dalla prima estrazione, individuare il file itextsharp-dll-core.zip, che andrà anch’esso estratto. Otteniamo così il file della libreria itextsharp.dll  che dobbiamo inserirlo nei riferimenti del nostro progetto che chiameremo Corso_iTextSharp.

Ma senza perderci troppo in chiacchiere, vediamo subito il nostro primo esempio, HelloWord:

Imports System.IO
Imports iTextSharp.text
Imports iTextSharp.text.pdf

Public Class HelloWorld
    Private Shared DEST As String =
        Environment.CurrentDirectory & "\helloworld.pdf"

    Public Shared Sub Main()
        ' Crea un documento
        Dim doc As New Document()
        ' Ottengo un istanza dell'oggetto PdfWriter
        PdfWriter.GetInstance(doc, New FileStream(DEST, FileMode.Create))
        ' Apro il documento
        doc.Open()
        ' Inserisco il contenuto
        doc.Add(New Paragraph("Hello World!"))
        ' Chiudo il documento
        doc.Close()
    End Sub
End Class

Dal codice possiamo vedere come è facile creare un Pdf, abbiamo creato il documento con la classe Document, ottenuto un istanza di PdfWriter, che lega il nostro documento al file fisico sul disco, poi aperto il nostro documento, inserito la stringa “Hello World” ed infine lo abbiamo chiuso.

Ecco come appare il Pdf che abbiamo creato:

Hello World

Il Documento è l’oggetto a cui si aggiungerà del contenuto nella forma di Chunk(pezzi), Phrase, Paragraph e altri oggetti di alto livello. Per il momento lavoreremo solo con i paragrafi.

Ci vediamo al prossimo articolo.

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.