Windows 10 – Icone sono sparite dal Desktop

Desktop senza icone

Più volte, sono stato chiamato da alcuni miei colleghi che all’avvio di Windows si sono trovati con il desktop senza icone. Alzavo il telefono e puntualmente una voce molto preoccupata diceva: le Icone sono sparite dal Desktop, cosa faccio?

Beh, se anche tu sei in questa situazione ho probabilmente la soluzione al tuo problema, così da non dover chiamare l’amico smanettone di turno e avere la soddisfazione di riuscirci da solo.

Ad essere sincero, il motivo della scomparsa delle icone potrebbe non essere una, quindi ti elencherò alcune delle soluzioni più comuni che si possono presentare.

Attivare la visualizzazione delle icone

Non tutti sanno che Windows ha una funzionalità di nascondere le icone dal desktop, per quegli utenti che non sopportano la scrivania sporca. Probabilmente hai abilitato questa funzione senza accorgetene, magari per errore.

Portati con il mouse sul desktop, clicca il tasto destro e dal menù contestuale spostati sulla voce Visualizza. In basso alla tendina troverai una voce Mostra icone del desktop, se non c’è nessuna spunta, come nella figura seguente, allora questo è il tuo caso.

Mostra icone del desktop

Clicca con il mouse su questa opzione, e vedrai ricomparire le tue amate icone.

Attivare le icone di sistema sul desktop

Se il tuo problema non era la sparizione di tutte le icone, ma solo quelle di sistema, per intenderci Rete, Questo PC, Utente, Cestino e Pannello di Controllo, allora segui quest’altra procedura.

Tasto destro del mouse sul Desktop e seleziona la voce Personalizza.

Clicca sulla voce Temi, sulla colonna sinistra della finestra, e clicca sulla voce Impostazioni delle icone del desktop.

Impostazioni icone del desktop

Nella finestra Impostazioni icone del desktop, spunta le check box in corrispondenza delle icone che vuoi visualizzare, clicca su Ok e le vedrai subito mostrate sul Desktop.

Ripristinare la cache delle Icone

Se il problema ancora non è stato risolto, oppure il tuo problema è vedere le icone bianche o addirittura di applicazioni errate, potrebbe essere il file della cache delle icone corrotto.

Per prima cosa recati nella cartella dove risiede il file, premi la combinazione di tasti WIN+R, e nella casella di testo digita il comando: %localappdata% e dai INVIO.

Esplora File

Nella finestra di Esplora File che si apre, scegliere la scheda Visualizza in alto nella Ribbon Bar e clicca su Opzioni.

Opzioni cartella

Nella finestra Opzioni cartella vai alla scheda Visualizzazione. Abilita l’opzione Visualizza cartelle, file e unità nascosti e togli la spunta alla voce Nascondi i file protetti di sistema (consigliato) e clicca Ok.

IconCache.db

Scorrendo la cartella precedentemente aperta, portati fino al file IconCache (o IconCache.db se hai le estensioni dei file abilitati) e rimuovilo.

Riavvia il sistema, le icone dovrebbero essersi rigenerate.

Se anche la soluzione proposta non è riuscita a ripristinare le icone, probabilmente devi portare windows ad un punto di ripristino precedente oppure Ripristinare Windows 10, quest’ultima scelta comporta la perdita di tutti i dati.

 

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.